Sette giorni di tempo per rimuovere le barche abbandonate sulla spiaggia e tra le dune di Focene. E’ l’ultimatum lanciato dalla capitaneria di porto e dalla polizia locale, che, dopo un controllo capillare, hanno individuato 24 natanti incustoditi. In questa prima fase, sulle imbarcazioni e’ stato lasciato un avviso che intima I proprietari a togliere le barche entro una settimana. Se il documento dovesse essere ignorato, saranno portate via e avviate alla distruzione. “Plaudiamo all’attivazione dell’iter con cui arrivare alla bonifica delle unita’ in disuso lasciate sull’arenile e sul sistema dunale – ha commentato alessandro spagnolo, presidente del comitato ‘Fare Focene’ – ribadiamo di nuovo la mancanza di controlli adeguati e una vigilanza pressochè assente che non consentono di porre fine a questo fenomeno che ormai attanaglia le nostre coste”. E infatti, benchè questa operazione rappresenti un ottimo punto di partenza per la pulizia dell’arenile, devono ancora essere definiti I tempi e I modi per rimuovere un frigo, un materasso e la scocca di una moto d’acqua, lasciati in spiaggia all’inizio dell’estate.