Grande commozione questa mattina a Focene. Don massimo, parroco della Chiesa San Luigi Gonzaga, ha benedetto una piccola lapide posizionata sulla pista ciclabile di viale Coccia di Morto in memoria di Noemi Magni, la 27enne vittima del tornado che circa un mese fa si è abbattuto sul territorio. In rappresentanza delle istituzioni era presente l’Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Fiumicino Angelo Caroccia che ha annunciato: “Presto Viale Coccia di Morto sarà dedicata a Noemi, proprio come richiesto dai familiari”. In prima linea anche amici e parenti della giovane ragazza scomparsa prematuramente. “Ringraziamo di cuore tutte le persone che ci sono state vicine in questa assurda disgrazia” – ha dichiarato il papà, Franco Magni. Da segnalare, infine, che nei prossimi giorni la stele verrà sostituita per un errore riportato nella data della tragedia. Molto toccante la frase riportata sulla lapide: “Una notte tempestosa me ne andai..Il vento mi portò via dai miei cari”.