A Focene le tubature dell’acqua stanno cedendo. Almeno è quello che pensano i residenti dopo i numerosi allagamenti che si sono verificati negli ultimi giorni in varie zone della località. Il fenomeno non è nuovo: le prime criticità si sono registrate dieci anni fa quando, con lo sviluppo edilizio, l’acqua piovana è stata incanalata dai privati nel sistema finanziario inadeguato ad accoglierla. Tante le denunce inoltrate ad Acea e alle varie amministrazioni che si sono succedute.