Questa notte e’ stata vandalizzata la sede del PD in Via della Scafa a Fiumicino. Alcuni militanti di “Azione Frontale” hanno imbrattato la cancellata e la parete attaccando manifesti ingiuriosi e oltraggiosi utilizzando la loro sigla. Sull’episodio e’ intervenuto il sindaco Esterino Montino che ha dichiarato: “Siamo stufi di queste manifestazioni di intolleranza e violenza. Fiumicino non è questo – prosegue il primo cittadino – ci batteremo sempre affinché certi gesti, che condanniamo fermamente, non vengano più ripetuti. Il clima di repressione e fanatismo non fa bene al territorio e all’intero nostro paese. Questi gruppi di fascisti dell’odio – conclude Montino – continuano a spadroneggiare senza che accada mai nulla. Evidentemente pensano di sentirsi tranquilli.