Durante la notte di San Silvestro ignoti hanno incendiato uno degli storici bilancioni nella zona del vecchio faro di Fiumicino. La struttura in legno e’ stata completamente distrutta dalla fiamme. La piattaforma rappresentava un importante punto d’incontro per I cittadini, un luogo dove conoscersi e vivere il mare senza pagare nessun biglietto d’ingresso. Il collettivo “No porto” si e’ immediatamente attivato per dare nuova vita al bilancione. Ieri, nonostante il tempo poco clemente, circa cinquanta persone si sono recate sul posto aderendo all’iniziativa “Ricostruiamo insieme“. “Grazie a tutti i residenti che che sono passati – si legge in una nota del collettivo – grazie per la disponibilità e per la generosità dimostrata. In totale sono stati raccolti 300 euro: un buon inizio per poter dare il via alla seconda fase che è quella progettuale. Vi terremo informati sulle prossime iniziative”. L’obiettivo e’ restituire la struttura alla cittadinanza entro la prossima primavera.