E’ stata sbloccata dalla “Banca Europea per gli investimenti” una prima tranche destinata allo sviluppo dei porti di Roma e del Lazio. la Bei ad ottobre aveva annunciato l’approvazione di un finanziamento di 195 milioni di euro per la creazione di un nuovo scalo a Fiumicino e per l’ampliamento di quello di Civitavecchia. Ora è arrivata la firma per i primi 50 milioni di euro. il nuovo hub di Fiumicino sarà destinato ai traghetti merci e passeggeri, alle navi da crociera e alle attività di pesca. “Finalmente la capitale d’italia e l’aeroporto Leonardo da Vinci – ha dichiarato Francesco Maria di Majo, presidente dell’autorità di sistema portuale del Mar Tirreno Centro Settentrionale – avranno porti attrezzati che potranno soddisfare le esigenze commerciali del territorio”.