Da Fiumicino arriva una storia a lieto fine. Il nucleo sommozzatori ha salvato una piccola volpe caduta nel laghetto di Villa Guglielmi: era stata notata in difficolta’ da alcuni passanti, I quali hanno immediatamente richiesto l’intervento dei vigili del fuoco. Il naturalista Riccardo Di Giuseppe ha lanciato un appello al sindaco Esterino Montino chiedendo l’installazione di rampe che potrebbero aiutare gli animali selvatici a risalire in caso di cadute accidentali. “Già in passato – spiega – altre volpi sono state trovate morte a causa proprio delle sponde troppo scivolose”. La Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente punta il dito invece sul rischio che le volpi diventino preda dei cacciatori. “Inoltre – dichiara la presidente della sezione fdi fiumicino Rosanna Sabella – esemplari come quello avvistato ad isola sacra possono essere facilmente investiti dalle auto di passaggio”.