A Fiumicino sta facendo discutere la revoca del bando per l’affidamento dei centri sportivi comunali. Sembra che nel documento ci fossero articoli mancanti, un sistema di punteggi confuso e che il contributo delle associazioni fosse calcolato in base alle ore di attivita’ e non secondo il numero degli iscritti. Inoltre nell’annuncio non era stata inserita una palestra di Maccarese, tagliando fuori, di fatto, buona parte degli abitanti della localita’. “E’ un esempio di incompetenza dell’amministrazione. – hanno dichiarato i consiglieri del Movimento Cinque Stelle Ezio Pietrosanti e Walter Costanza. – possibile che tutto cio’ sia emerso solo in sede di commissione? Di chi sono le responsabilita’?” “Da tempo assistiamo a un balletto di responsabilita’, inefficienze, ricorsi che destabilizzano il territorio e mettono a rischio la salute del Comune – ha aggiunto il Capogruppo di Forza Italia, Alessio Coronas, che conclude – sara’ mia cura presentare un’interrogazione per capire che fine faranno i settori interessati dai bandi e di chi siano questi continui e reiterati errori”.