‘Come i migranti, anche noi vogliamo occuparci della cura di un parco pubblico’. L’associazione ‘crescere insieme’ rimprovera il comune di Fiumicino.