Dal Direttore Generale dell’Ater provincia di Roma, ingegner Nazzareno Mannino, giungono notizie positive per le case popolari di Fiumicino. “Dopo molti solleciti – spiega Emanuela Isopo, dell’Unione Inquilini – siamo riusciti ad ottenere le perizie tecniche sulle reti fognarie di tutti i comprensori. Caso per caso ci sono state mostrate le criticità e gli interventi improrogabili: questo ci consente di instradare il lavoro fatto verso un tavolo istituzionale tra Comune, Regione, Acea, l’ente gestore e sindacati per il reperimento dei fondi necessari. Entro i prossimi giorni – prosegue Isopo – saranno installati gli impianti di riscaldamento autonomi negli alloggi di Via Porto di Claudio che ne sono ancora sprovvisti, dopo la dismissione della caldaia centrale avvenuta nel 2017. Infine, abbiamo manifestato perplessità sulla gestione dei locali commerciali, perlopiù chiusi e in stato di abbandono, dove nel 90% dei casi ci sono delle morosità importanti irrisolte dai vecchi assegnatari che non riconsegnano le chiavi”.