Svelata la causa della mancanza di illuminazione in molte zone di Fiumicino. “A noi gli impianti risultavano funzionanti – ha dichiarato l’Assessore ai Lavori Pubblici, Angelo Caroccia – poi ci siamo accorti di quale sia il problema. Qualche vandalo ha divelto gli sportelli dei contatori, abbassando gli interruttori generali. La conseguenza è che alcune aree rimangono al buio durante la notte. Abbiamo segnalato la questione a Enel e chiesto la sostituzione degli sportelli, magari con un sistema di chiusura più efficace”.