“Sono in arrivo 800mila euro dal Ministero dell’Interno per l’adeguamento e la messa a norma del Palazzetto dello Sport di Fiumicino” – e’ quanto ha fatto sapere l’assessore ai lavori pubblici del comune, Angelo Caroccia, in seguito al sopralluogo effettuato con il sindaco Montino e il Presidente della Commissione Sport, Ciro Sannino. La struttura sportiva di Viale Danubio, dichiarata inagibile mesi fa, non solo sara’ messa in sicurezza ma subira’ un totale cambio di look, sia all’interno che all’esterno. Una volta terminati I lavori di sistemazione partira’ la gara d’appalto per la gestione ordinaria dell’impianto. “L’annuncio dei fondi stanziati non puo’ che essere accolto positivamente – ha dichiarato il capogruppo di Fratelli d’Italia, Alessio Coronas – l’idea della ristrutturazione e’ una buona notizia, sempre che davvero accada. Vigileremo sulle procedure di assegnazione del bando di manutenzione. Siamo felici che il Palafersini torni a vivere, ma deve essere qualcosa di diverso da cio’ che e’ stato fino a ieri”. Dello stesso avviso il coordinatore della Lega, Giuseppe Picciano, che ha affermato: “Serve discontinuita’ rispetto al passato, una gestione oculata e ad ampio respiro, che punti a far vivere questa struttura e non a farla morire lentamente, in attesa che arrivi qualche altro fondo ministeriale a metterci una pezza”.