I residenti di Fiumicino vorrebbero essere inseriti nel sistema tariffario metrebus legato pero’ alla “Zona a” della Capitale. Questo consentirebbe ai pendolari di viaggiare con i mezzi pubblici ad un costo agevolato. Il capogruppo della “Lista civica Zingaretti”, Angelo Petrillo, sta portando avanti questa piccola battiglia e ha presentato in consiglio comunale un ordine del giorno che impegna il sindaco Esterino Montino ad inoltrare la richiesta al presidente della Regione Lazio. “Fiumicino – spiega Petrillo – attualmente fa parte della “Zona b“, nonostante la vicinanza con Roma e Ostia, e gli utenti sono soggetti al pagamento di una tariffa superiore. Faccio presente che il nostro territorio e’ contiguo a quello romano. Inoltre – ha concluso – sono numerosissimi i pendolari che ogni giorno per motivi di lavoro sono costretti a recarsi nella Capitale”. Gia’ a settembre scorso l’opposizione aveva chiesto alla giunta di istituire un fondo per dimezzare del 50 per cento il costo dell’abbonamento mensile Cotral per tutti gli studenti di Fiumicino che frequentano le scuole nel Decimo Municipio.