La solidarieta’ non si arresta”, e’ il titolo del convegno sulle politiche migratorie dopo il decreto sicurezza, organizzato ieri nell’aula consiliare di Fiumicino dall’assessorato alle politiche sociali, con il patrocinio dell’Anci. Ad aprire l’evento un video realizzato dai ragazzi del liceo Leonardo Da Vinci di Maccarese. Sono stati affrontati diversi temi tra cui l’accoglienza, l’integrazione e le problematiche relative ai minori. Il sindaco Montino e l’assessore Anselmi si sono soffermati, nei loro interventi, proprio su quest’ultimo aspetto, sottolineando l’attuale impegno del comune e i progetti futuri pensati per fornire nuove soluzioni. Lo scrittore afgano Ali’ Ehsani ha fornito la propria testimonianza, raccontando la sua drammatica esperienza del viaggio compiuto da bambino per venire in italia. Emozionante e’ stato il suo invito ai giovani: “studiate, partecipate, cercate di cambiare le cose e soprattutto non criticate le persone, ma correggete I loro errori”.