Decine di noleggiatori con conducente hanno protestato sotto la sede del Comune di Fiumicino con l’obiettivo di chiedere l’applicazione della legge che gli consente di operare nella sede aeroportuale. Fondamentalmente al Leonardo Da Vinci mancherebbero gli stalli a disposizione del settore e i box dove I viaggiatori possono prenotare il servizio. “Abbiamo voluto sollecitare il Comune affinche’ faccia rispettare la normativa – ha dichiarato il presidente di “Feder Ncc confcommercio roma” leonardo giammarino – in questo modo non abbiamo la possibilita’ di svolgere la nostra attivita'”. I sindacalisti sono stati ricevuti dall’Assessore al Trasporto Pubblico Paolo Calicchio che si sarebbe impegnato a riportare le loro richieste al sindaco Esterino Montino. “Se nei prossimi giorni la situazione non dovesse cambiare – ha aggiunto Giammarino – organizzeremo un nuovo sit-in e poi un altro ancora”.