Polemica a Fiumicino contro l’ordinanza che riconosce il diritto dei cani di entrare nelle spiagge: “Alcune associazioni di balneari stanno sollecitando i propri soci a presentare ricorso”, ha ammesso il sindaco che spiega: “E’ una scelta che abbiamo fatto in modo convinto. Sottolineo che non esiste alcuna normativa che impedisca ai cani di accedere negli arenili e cio’ conferma la correttezza della decisione. Gli amici a quattro zampe sono parte integrante delle nostre vite e ci sono vicini in ogni momento. Mi stupisce che a sollevare polemiche e polveroni ci siano anche coloro che da anni si fanno promotori di una cultura di sensibilita’ proprio sui diritti degli animali. Oggi, invece, si scagliano contro il Comune che presenta un’ordinanza proprio in quella direzione. Una palese contraddizione che sembra nascondere la difesa di una propria prerogativa. Noi non intendiamo tornare indietro rispetto a questo provvedimento – conclude Montino – se vogliono fare ricorso lo facciano: difenderemo la nostra scelta nelle sedi opportune”.