A Fiumicino continua la protesta dei tassisti sul nuovo regolamento comunale. Se la Cgil in un’assemblea organizzata sotto la sede di piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa ha chiesto un incontro con il sindaco in merito all’approvazione del documento, il comitato taxi Fiumicino con Uritaxi, Uri e Cna ha scritto una lettera al primo cittadino per proporne la revisione. “Dopo vari incontri con assessori e dirigenti che si sono susseguiti nel corso degli ultimi 5 anni”  – si legge nella nota –  “ la bozza di regolamento, così come propostaci nell’ultimo incontro, invece che snellire lo svolgimento della nostra attività è risultata aumentare la burocrazia, non solo non semplifica ma complica non di poco la situazione. Chiediamo un confronto per poter esporre dal vivo le criticità che la nostra categoria sta vivendo – concludono – e intraprendere un percorso comune atto a migliorare le condizioni degli operatori e dello svolgimento del servizio a vantaggio della nostra utenza, dei cittadini del nostro amato Comune”.