Un incontro per discutere sulle emergenze degli inquilini delle abitazioni Ater di Fiumicino. L’assessore comunale Paolo Calicchio e il nuovo direttore generale dell’azienda della provincia di Roma Luigi Bussi hanno discusso sugli interventi più’ urgenti da realizzare: “Tra l’amministrazione e l’Ater c’è sempre stata una proficua collaborazione nell’interesse nei numerosi abitanti degli appartamenti presenti sul nostro territorio – continua l’assessore – nello specifico abbiamo parlato dei casi di abusivismo, della necessita’ di riparare le fogne e di intervenire sui cornicioni a rischio crollo”. Sul tema è intervenuto anche il vice presidente del consiglio comunale Claudio Cutolo che ha dichiarato: “La piena disponibilità di ater, purtroppo, non è supportata dallo stato finanziario dell’azienda, sia per quanto riguarda le questioni più urgenti di problematiche strutturali, sia per l’eventuale vendita di appartamenti e canoni concordati – afferma Cutolo che conclude – organizzeremo a breve un incontro con la regione nel quale saranno espresse tutte le esigenze per dare una concreta risposta agli inquilini”.