Il consiglio di amministrazione di aeroporti di Roma ha eletto Christian Benetton consigliere non esecutivo della società. Resterà in carica fino alla prossima assemblea degli azionisti. Intanto, lo scalo di Fiumicino ha raggiunto un nuovo record nel gradimento dei passeggeri. Secondo le più recenti rilevazioni effettuate da “Airport Council International” nel terzo trimestre del 2019 il Leonardo Da Vinci ha registrato un primato assoluto, ottenendo la valutazione di 4,46 su una scala che arriva a 5. Si tratta del miglior trimestre di sempre e conferma l’eccellenza del principale aeroporto italiano, che si posiziona al primo posto nel gradimento dei viaggiatori, superando tutti gli scali europei e americani con più di 40 milioni di passeggeri. Nel dettaglio, tra I servizi maggiormente apprezzati figurano: i varchi elettronici, il comfort generale, la cortesia dello staff, il tempo di attesa ai controlli di sicurezza e la chiarezza delle informazioni al pubblico. “Questo nuovo record – ha dichiarato l’amministratore delegato di Adr Ugo De Carolis – dimostra ancora una volta i livelli di eccellenza dell’aeroporto internazionale Leonardo Da Vinci, sempre più attrattivo per passeggeri e compagnie aeree. L’ulteriore sfida sarà d’ora in avanti non solo mantenere le ottime performance, ma superarle grazie a nuovi investimenti in tecnologie e servizi innovativi” – ha concluso De Carolis.