Fiumicino si conferma il Comune più ciclabile del Lazio. La Regione ha stanziato quattro milioni di euro per realizzare quindici chilometri di piste lungo gli argini del Tevere, completando cosi’ il raccordo con Roma. “Si tratta di un sforzo colossale e di un progetto ben più ampio che coinvolge anche la Toscana e la Liguria, quello del cosiddetto turismo lento. – dichiara la consigliera regionale, Michela Califano – il nostro obiettivo e’ unire in un percorso ciclopedonale queste tre splendide regioni, valorizzando le identità, la storia e le tradizioni dei borghi”. “Il finanziamento ci riempe di soddisfazione – aggiunge il sindaco Montino – abbiamo già realizzato il tratto tra Fiumicino e Parco Leonardo, ora mancano solo due chilometri per arrivare al confine con la Capitale. E’ questa una delle ragioni per cui siamo stati premiati agli Urban Award 2019, per l’impegno nella promozione della mobilita’ sostenibile”. Esulta anche il Comitato Pendolari Maccarese: “Siamo lieti che sia stato sbloccato questo progetto dal grande significato turistico, ma auspichiamo che si passi presto alla seconda fase, che prevede il collegamento del lungomare con l’entroterra e con le stazioni ferroviarie”.