In questo periodo estivo sono stati incrementati i consueti controlli della polizia all’interno delle stazioni ferroviarie. Complessivamente sono state quasi 300 le pattuglie messe in campo per una maggiore sicurezza dei viaggiatori. Potenziati anche i servizi a bordo dei treni, in particolare in quelli diretti verso le principali mete di villeggiatura. La presenza degli agenti è stata garantita su oltre 117 convogli per un totale di 46 pattuglie.