A Fiumicino è finalmente partito il servizio di pulizia e vagliatura delle spiagge libere, ma restano I problemi legati alla raccolta dei rifiuti. Sul lungomare della Salute, in via delle Came a Focene e sull’arenile riservato ai naturisti si segnala la presenza di mini-discariche con sacchetti lasciati per terra che emanano odori nauseabondi. “Nei prossimi giorni contiamo di installare 15 eco-point per la differenziata in spiaggia – ha garantito il dirigente dell’area ambiente Pietro Silvi che spiega: “Sei isole ecologiche verranno posizionate nel tratto di costa davanti al lungomare della Salute. Le altre nelle diverse località balneari del comune comprese Fregene, Maccarese e Passoscuro”, ha concluso Silvi. Per controllare l’operato della ditta che ha vinto l’appalto e’ stata nominata la società P.M.F. a cui I cittadini si potranno rivolgere per denunciare disservizi.