Nell’area golenale del Tevere, tra Dragona e Dragoncello, sono state smantellate le baracche, ma non si è proceduto ad una bonifica. Il risultato è che la zona è diventata una grande discarica a cielo aperto, dove gli incivili continuano a scaricare indisturbati.