Cittadini incivili continuano a scaricare l’immondizia in via Padre Antonio Casamassa, nella zona industriale di Dragona. A pochi metri di distanza dal centro Ama è nata un’enorme discarica abusiva.