Vessate le famiglie dei disabili gravi a Pomezia. Il Comune chiede rimborsi per migliaia di euro a quanti hanno usufruito del servizio di assistenza domiciliare.