Parte oggi il nuovo sistema di raccolta differenziata per altri 11600 abitanti del Decimo Municipio, quelli residenti ad Ostia Antica e zone limitrofe… Ed è già polemica. “Siamo sconcertati dal metodo e dal programma di distribuzione dei kit da parte dell’Ama – tuona la presidente del comitato di quartiere Stagni di Ostia, Anita Matteucci – si ingaggiano sotto I gazebo I cittadini/utenti per la differenziata… A chilometro zero! Dunque, tutti in fila sotto il sole cocente d’agosto. E’ legittimo chiedersi: come mai la verifica sulla regolarità delle utenze è stata fatta a tappeto suonando ai citofoni, mentre per la consegna dei nuovi contenitori si utilizza il fai da te?” – conclude Matteucci.