Il sindaco Montino non deve fare soltanto i conti con l’affaire Ponte della Scafa.
Questione che per il momento, in attesa del totale rientro dalle ferie e della riapertura delle scuole,  sembra essere tamponata.  Il problema di questa fine estate è ora  il degrado. Roberto Severini del movimento “Crescere insieme” denuncia costanti segnalazioni di incuria da parte dei cittadini esausti.  “E’ chiaro che siamo di fronte a due problemi,  dice il consigliere: il primo è l’inciviltà della gente, il secondo è l’incapacità del comune di prevenire e gestire le emergenze.  L’ultimo caso, riguarda il  parco dei Dentali a Focene. Cosa si aspetta ad intervenire e pretendere dagli altri soggetti pubblici quella collaborazione necessaria per mantenere in ordine la nostra città? Presenterò – conclude Severini – un’interrogazione al sindaco per capire se l’ordinanza anti-degrado da lui stesso istituita è ancora in vigore e quali esiti abbia prodotto “.  A distanza di poche ore anche Federica Poggio del gruppo misto e Vincenzo D’Intino della Lega hanno contribuito ad alimentare il dibattito. “Abbiamo effettuato questa mattina un sopralluogo al parco Tommaso Forti e la situazione che ci siamo trovati davanti è più indecente di quella denunciata.