In dieci anni, Atac ha perso il 18% dei passeggeri. Se, nel 2008, gli utenti erano un miliardo e quattrocento milioni, nel 2018, sono scesi di un miliardo e duecento milioni. La municipalizzata paga il conto dei continui disservizi: stazioni fatiscendti, corse cancellate, mezzi guasti e vecchi.