Ieri sera il movimentato Consiglio del Decimo Municipio si è concluso con l’occupazione dell‘aula “Massimo di Somma”. L’opposizione contesta la mancanza di trasparenza nell’analisi del bilancio 2019, soprattutto per quanto riguarda il rinnovo del contratto di consulenza con “Risorse per Roma” per un milione e 400mila euro. “Invece di pensare al verde, alle strade e ai servizi essenziali – scrivono i consiglieri della minoranza – si destinano risorse ingenti a progetti di cui la giunta non conosce neanche i dettagli. Chiediamo che ci sia data la possibilità di migliorare un bilancio insufficiente e un piano investimenti decisamente insoddisfacente per un municipio importante come il nostro”. La discussione è ripresa questa mattina.