Sabato scorso a causa del maltempo che si e’ abbattuto su tutto il Decimo Municipio, l’ennesimo pino e’ crollato sulla Cristoforo Colombo dopo il grande raccordo anulare in direzione Ostia.Un nostro telespettatore ci ha fatto immediatamente notare come molti altri alberi siano a rischio caduta imminente. Ma le preoccupazioni, anche se di natura diversa, assillano anche chi la Colombo non la percorre. Il pensiero, infatti, va ai propri figli, nipoti che quotidianamente la utilizzano per andare a lavoro. L’amministrazione del Decimo Municipio ha previsto – anche se non nell’immediato – interventi di potatura degli alberi, ma gli abitanti vorrebbero che fosse fatto un controllo accurato per capire se siano stabili o meno. Ed e’ proprio la sindaca di Roma Virginia Raggi a voler mandare in pensione gli alberi che hanno oltre 90 anni. “Piantati durante il regime fascista – commenta Raggi – vanno abbattuti per evitare che piombino sulle carreggiate trafficatissime”. Intanto pero’ la Procura di Roma ha aperto un fascicolo per lesioni colpose. L’inchiesta mette nel mirino le lacune nella manutenzione del Campidoglio.