Il Movimento Cinque Stelle del Decimo Municipio informa che il consiglio ha deliberato un importante strumento a tutela dei delfini nello specchio di mare antistante il litorale romano. Si tratta di un codice etico volontario che fornisce le regole di buona condotta a diportisti, subacquei e pescatori. Le disposizioni, approvate dalla locale Capitaneria di Porto, sono volte a sensibilizzare i frequentatori delle aree marine a largo di Fiumicino, Ostia e Torvaianica, affinche’ possano avvicinare e osservare i tursiopi, evitando loro disturbi o comportamenti in grado di metterli in pericolo. In questi periodi dell’anno infatti e’ sempre piu’ frequente imbattersi in splendidi esemplari di cetacei, che a poche miglia dalla costa, danno spettacolo con schizzi e giochi d’acqua. Il documento nasce dal lavoro svolto dall’osservatorio ambientale e dall’associazione Oceanomare Delphis Onlus, promotrice anche del progetto “Delfini Capitolini”, rivolto al monitoraggio delle diverse specie che popolano il nostro mare. I ricercatori infatti li fotograno, effettuano registrazioni acustiche e raccolgono dati importanti per verificarne lo stato di salute.