Danni maltempo

Prosegue la conta dei danni del maltempo, che ha colpito ieri tutto il decimo municipio. Da registrare rami caduti, traffico e incidenti sulla Cristoforo Colombo, con lunghe code all’altezza dell’Infernetto e dell’Axa. Problemi anche nella scuola elementare “Tullia Zevi” di Casal Palocco dove e’ crollato un grosso pino, per fortuna senza feriti. A proposito di alberi, i residenti di Acilia sono tornati a chiedere la rimozione di un tronco che si e’ schiantato un mese fa nel cortile dei palazzi comunali di via Alberto Galli. Sull’argomento  e’ intervenuto il consigliere del decimo municipio Franco De Donno che ha dichiarato: “portero’ l’attenzione dell’amministrazione sulla cura del verde pubblico per capire a chi sono stati assegnati i bandi e se le ditte in questione stanno portando avanti correttamente il loro lavoro”. Gli fa eco il segretario di sinistra italiana del decimo municipio Marco Possanzini: “basta chiacchiere inutili, serve un piano ordinario di manutenzione”. Le forti raffiche di vento che hanno sfiorato gli 80 chiometri orari hanno creato disagi anche alla costa. L’erosione ha mangiato diversi metri di sabbia. La situazione piu’ critica si e’ registrata all’altezza dello stabilimento “La nuova pineta”. Nella conta dei danni rientrano anche il bar della “Pinetina” . Infine, problemi  a Ladispoli, dove l’Anas ha dovuto rimuovere alcuni pini crollati sull’Aurelia.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *