Prosegue l’impegno dell’associazione “Cuori Verdi” al fine di donare nuova vita alle zone del territorio completamente abbandonate all’incuria e al degrado. In questi giorni i volontari si sono dati da fare per ripulire le aree di accesso alla materna “Il Cucciolo” di via Torcegno e alla scuola media Mozart di viale di Castel Porziano, all’Infernetto. Nello specifico I cittadini armati di rastrelli, guanti e sacchi hanno staccato I vecchi manifesti pubblicitari e hanno raccolto da terra plastica, mozziconi di sigaretta e tantissime bottiglie di vetro. Nel parcheggio della Mozart, inoltre, sono stati tagliati il canneto e l’erba infestante che nel tempo erano cresciuti lungo tutto il perimetro. “E’ verso I bambini che si rivolge la nostra attenzione – si legge in una nota del gruppo – tutte le aree vivibili, laddove sia possibile intervenire, devono assicurare spazi idonei al gioco e all’intrattenimento in totale sicurezza. I nostri parchi non devono essere solo orinatoi per cani e gatti. Proprio per questo in alcune zone del quartiere abbiamo anche allestito uno scambio gratuito di libri, altrimenti destinati alla spazzatura”. Ma non e’ finita qui: muniti di tagliaerba e decespugliatore, i residenti hanno restituito il giusto decoro al parco e agli spartitraffico di via Erik Satie.