La Regione ha pubblicato il bando per l’assegnazione di 300mila euro per i progetti riguardanti percorsi di attivazione, strutturazione e costruzione di contratti di fiume, foce, costa e lago. Durante la conferenza stampa di presentazione, la responsabile dell’ufficio di scopo della Pisana, Cristiana Avenali, ha illustrato alcuni strumenti attivati dalla delibera che riguardano soprattutto il tevere e i canali del litorale, come l’atlante dei contratti di fiume, le iniziative plastic free, il forum, ma anche il tavolo regionale e il sito dedicato. “Adesso ci sono tutte le possibilita’ per fare un salto di qualita’ – ha dichiarato Avenali – si tratta di mezzi strategici per la tutela e la valorizzazione dell’ambiente e dei nostri bacini idrici, nonche’ per la costruzione di uno sviluppo sostenibile”. Sulla questione e’ intervenuto anche il presidente di Legambiente Lazio, Roberto Scacchi: “E’ cosi’ che si attivano risorse vere per tutelare la biodiversità e ridurre i rischi idrogeologici – ha affermato – puo’ essere determinante affinche’ la partecipazione volontaria di amministrazioni e associazioni, garantisca il miglioramento dello stato ecologico di tutte le risorse idriche del territorio”.