Fiumicino ha festeggiato il proprio imperatore. Nato il 18 settembre del 53 dopo cristo, Marco Ulpio Nerva Traiano resta un personaggio leggendario anche a distanza di 1965 anni. Le sue imprese continuano ad essere studiate in tutto il mondo. Un simbolo sempre più amato a Fiumicino, dove si trova quel porto che divenne l’epicentro delle attività commerciali tra Roma e le province occidentali. La pro loco e l’associazione Acis hanno organizzato una serie di iniziative in piazza Grassi. Numerosi artisti hanno realizzato opere raffiguranti l’imperatore o luoghi importanti di Fiumicino. A seguire un centinaio di ragazzi delle scuole elementari e medie, hanno spento le candeline di una mega torta realizzata dai maestri pasticceri locali.