Servizi più efficienti e tempestivi. Meno disagi rispetto all’anno scorso. L’amministrazione del Decimo Municipio, gioca d’anticipo, sull’organizzazione degli arenili comunali e assicura una stagione balneare con meno intoppi soprattutto per chi preferirà godere di una giornata di sole sulla spiaggia libera anziché in una struttura balneare. Argomenti che sono stati affrontati ieri mattina, nel corso di una Commissione Ambiente che si è svolta in piazza della Stazione Vecchia. Molti i cittadini e le associazioni che hanno partecipato e alla fine, fra loro, c’è anche chi apprezza la buona volontà dell’amministrazione locale al fine di non ripetere gli errori dello scorso anno. Anche se c’è chi sostiene che l’unico reale passaggio per gestire al meglio le spiagge di Ostia è quello della revoca di alcune concessioni. Unica brutta notizia certa per il momento è che le spiagge comunali, invase dai rifiuti in questi giorni, dovranno rimanere così. Nei mesi scorsi l’amministrazione municipale non è riuscita ad affidare la pulizia invernale, a causa della scarsa disponibilità di fondi che all’epoca permise di programmare solo gli interventi estivi.