Una class action finalizzata ad ottenere un risarcimento da Atac per il pessimo servizio offerto alla città: é l’iniziativa intrapresa da “Altroconsumo”, che ha avviato una massiccia campagna di volantinaggio imbucando lettere come questa nelle cassette della posta ad Ostia e dintorni.
“Ormai da anni – si legge nella comunicazione – gli abitanti della capitale subiscono quotidianamente i disagi della mobilità pubblica, che ha raggiunto livelli critici e non piu’ sostenibili. Le conseguenze sono sotto gli occhi di tutti: tempo perso, denaro sprecato, insicurezza e degrado“.