Nei prossimi giorni il decimo municipio ospiterà due circhi, uno in via di Macchia Palocco e l’altro in via Capo Sperone.
Una decisione che non va giù a Franco de Donno di Laboratorio civico X. “Ribadiamo il nostro deciso no a questo tipo di spettacolo surclassato, ormai da tempo, da un intrattenimento in cui non è previsto nessun tipo di sfruttamento animale, tipo il cirque du soleil, dove viene messa in scena solo ed esclusivamente l’arte umana – scrive in una nota – ci chiediamo come sia possibile che in aree spesso limitate possano trovare dimora decine di animali diversi. Questa è una vera e propria forzatura – prosegue de Donno – e di certo conferma come essi siano sottoposti a una crudeltà inaudita.