Il cimitero di Ceri si trova in uno stato precario. All’interno dei loculi cade acqua, i tetti sono bucati e deteriorati e quando piove le infiltrazioni si estendono all’interno dei fornetti. A denunciarlo è il consigliere di minoranza del Comune di Cerveteri Nicolò Accardo che ha chiesto all’amministrazione un intervento risolutivo.