“Dobbiamo tutelare il territorio per salvaguardare l’agricoltura e l’ambiente”. Lo dichiara l’assessore comunale di Cerveteri Riccardo Ferri che spiega: “Anche a settembre si potrebbero registrare temperature alte e, in alcuni casi, anche al di sopra della media. Un clima che, in caso di terreni incolti, si trasformerebbe in una miccia di incendi e fuochi incontrollati. Per questo motivo, invito tutti i proprietari a far si che i campi siano curati, con l’erba tagliata. E’ importante che non siano presenti rifiuti abbandonati e, soprattutto, materiali pericolosi e infiammabili. Grazie al lavoro dei vigili del fuoco e del gruppo comunale di protezione civile, la nostra città può considerarsi sempre al sicuro, ma I roghi sono imprevedibili e, per quanto possa essere esperto il personale che interviene, non è mai certo cosa potrà accadere. Chiedo alla cittadinanza di prestare massima attenzione e di rispettare l’ordinanza sindacale anti-incendi”, conclude Ferri.