Il nuovo piano della viabilità di Cerveteri è congelato fino a data da destinarsi. Tutto da rifare per I parcheggi a pagamento. L’amministrazione comunale, infatti, ha annullato la determina relativa alla “Gestione del controllo della sosta e del traffico” nelle zone centrali della città. Oltre 260 gli stalli che, la scorsa primavera, erano stati tinteggiati di blu in piazza Aldo Moro, Piazza dei Tarquini, Via Ricci, Via Piave, Largo Boccetta, Via Sant’Angelo, via della Necropoli, Via Diaz, Via Settevene Palo e Via Col di Lana.

L’affidamento del servizio ad una ditta esterna è stato revocato per un’anomalia nella gara e non è da escludere l’ipotesi che la gestione possa passare direttamente nelle mani della municipalizzata “Multiservizi”. “Ci sembra l’unica soluzione – ha dichiarato il vicesindaco Giuseppe Zito – non appena si sbroglierà la matassa, il progetto sperimentale della durata di 8 mesi verrà avviato”, ha concluso. Il costo sara’ di un euro l’ora, ma gli automobilisti avranno la possibilità di inserire anche solamente 10 centesimi per pochi minuti di sosta.