Proseguono i controlli dell’amministrazione comunale di Cerveteri contro gli scarichi illeciti. l’attività avviata nelle scorse settimane con l’ausilio delle guardie ecozoofile “Fare Ambiente” e della polizia locale sui mastelli delle utenze domestiche non ha fermato le verifiche sulle discariche abusive presenti ancora nel territorio. Sono state elevate altre 7 sanzioni per l’abbandono di sacchi indifferenziati. I controlli sono stati effettuati in via Fontana Morella, a Marina di Ccerveteri, in via del Bagolaro a Campo di Mare e in Via di Zambra. “Auspichiamo che questi episodi scompaiano – ha dichiarato l’assessore alle Politiche Aambientali Elena Gubetti – abbiamo dato a tutti il tempo per adeguarsi ai nuovi sistemi cercando di sensibilizzare i cittadini sulle conseguenze irrimediabili dei comportamenti sconsiderati. Con la pubblicazione dell’ordinanza in materia di igiene urbano, abbiamo visto un sensibile miglioramento in tutto il territorio e gli abbandoni sono sempre più limitati. Ricordo a tutti che è obbligatorio dotarsi dei mastelli ancora in distribuzione presso il centro comunale di raccolta” – ha concluso.