A una settimana dal concerto di Jovanotti a Campo di Mare, la Città Metropolitana ha convocato il sindaco e l’assessore all’ambiente di Cerveteri, nonche’ il comandante della Polizia Locale di Ladispoli e gli organizzatori dell’evento, per fare il punto della situazione e verificare le condizioni di sicurezza. Inoltre, per domani ha programmato un sopralluogo al fine di valutare eventuali criticita’. “Voglio lanciare un appello a quanti saranno presenti al Jova Beach Party – ha dichiarato il vicesindaco Teresa Zotta – l’area adiacente a quella del concerto e’ una riserva naturale nella quale abbiamo investito molto. Mi hanno assicurato che ci sara’ un servizio navetta per evitare che le persone si concentrino a ridosso della palude, ma sono sicura che i fan del cantante avranno cura dell’ambiente che li circonda”. – ha concluso Zotta. Il Comune di Cerveteri, in effetti, ha emesso alcune disposizioni per favorire la viabilita’ e limitare l’uso delle auto. Il divieto di transito sara’ in vigore dalle 8.00 del 16 luglio fino alle 03.00 del 17. Potranno circolare solamente i residenti, proprietari di immobili o gestori di attivita’ commerciali con relativo permesso. Oltre che con I bus e le biciclette si potra’ arrivare al concerto tramite i sei treni messi a disposizione dalla societa’ produttrice “The Base”.