Grazie al lavoro dell’assessore all’ambiente Elena Gubetti, il Comune di Cerveteri si è aggiudicato un contributo regionale di 400mila euro allo scopo di avviare misure a favore delle attività di compostaggio e autocompostaggio per la riduzione della frazione organica.

“Il compostaggio domestico è una pratica molto semplice che ci permette di recuperare le materie organiche presenti nei nostri rifiuti e trasformarle in concime molto ricco di sostanze nutritive per I nostri orti e i nostri giardini. In più, ci consente di risparmiare grandi quantità di scarti che sarebbero altrimenti portate nei centri di raccolta, con grossi costi in termini di trasporto e conferimento. Il nostro impegno in tal senso è cominciato quando abbiamo distribuito le compostiere domestiche alle famiglie residenti nelle zone rurali, che hanno subito ottenuto una riduzione della tari 2018 pari al 20%. Con il nuovo piano andremo ad ampliare questo sistema alternativo di smaltimento dell’umido, premiando altri utenti”. Elena Gubetti, Assessore all’Ambiente del Comune di Cerveteri