Giro di vite da parte dell’amministrazione di Cerveteri contro i trasgressori della raccolta porta a porta. “sono ancora troppi gli episodi di abbandono indiscriminato di rifiuti lungo le strade e I comportamenti non corretti di alcuni utenti che si ostinano a non rispettare le regole”, dichiara l’assessore all’Ambiente Elena Gubetti. Regole piuttosto semplici in verità: differenziare correttamente, utilizzare solo i mastelli in dotazione, rispettare gli orari e i giorni di esposizione all’esterno, non abbandonare spazzatura sul suolo pubblico. “Abbiamo emesso un’ordinanza estremamente restrittiva – prosegue Gubetti – con sanzioni molto salate. Le multe vanno da un minimo di 50 a un massimo di 1.200 euro”.