Migliaia di alunni di asili e licei di Cerveteri e Ladispoli sono ormai da giorni costretti a seguire le lezioni al freddo. Ne sanno qualcosa gli studenti dell’Enrico Mattei di Cerveteri che l’altro giorno hanno deciso di non entrare per protesta. Il Sindaco Pascucci e‘ intervenuto sulla vicenda rassicurando che la citta’ metropolitana provvederà ad ampliare gli orari di accensione dell’impianto dell’Istituto di Via Borsellino, fino a garantire il raggiungimento in ogni locale della temperatura di 20 gradi. Analoghi problemi anche per I ragazzi dell’alberghiero di Ladispoli in sciopero da lunedì. Il caso e’ sulla bocca di tutti. La preside Vincenza La Rosa si e’ attivata per risolvere la situazione contattando gli enti preposti e posticipando l’orario di ingresso per consentire il riscaldamento degli ambienti. Dal dipartimento edilizia scolastica della città metropolitana fanno sapere che sono state sollecitate le imprese incaricate alla gestione del servizio per verificare l’andamento delle temperature e nel caso prolungare gli orari di accensione dei termosifoni.