Dopo la realizzazione della prima rete di videosorveglianza per monitorare gli accessi di Cerveteri, Cerenova e Valcanneto, il sistema è stato ora implementato inserendo anche i borghi medievali di Ceri e Sasso. “In particolare – ha spiegato il vicesindaco Giuseppe Zito – nelle frazioni del Sasso è stata installata una telecamera che effettua anche i controlli in tempo reale sugli obblighi assicurativi e di revisione dei veicoli in transito. Un’altra inquadra piazza Santa Croce e l’ingresso del quadrante. A Ceri, invece, è stato posizionato un dispositivo motorizzato di contesto che inquadra piazza immacolata e l’entrata della frazione. Infine, sono state messe sotto controllo anche Piazza Risorgimento, via Roma e Piazza Aldo Moro, nel centro di Cerveteri. A breve – prosegue Zito – installeremo un’ulteriore videocamera di monitoraggio su via settevene palo, all’ingresso della città. Due sono già attive in entrambe le direzioni della via Aurelia, all’incrocio con viale Campo di Mare. Tutti i filmati sono visionabili in tempo reale dalla Polizia Locale” ha concluso il vicesindaco.