A Cerveteri, nella zona di Ceri e più’ precisamente in via della Croce Bianca, da oltre due settimane si registra un grave problema alla rete idrica. la situazione appare anche più seria se si considera che quella e’ un’area agricola dove sono presenti numerose coltivazioni. il guasto e’ dovuto alla rottura di una condotta dell’impianto di irrigazione gestito dal “consorzio di bonifica del Tevere agro romano” che – nonostante le segnalazioni e le promesse di un intervento risolutivo – ancora non ha posto un rimedio, causando ingenti danni agli agricoltori locali e alle piantagioni che mai come in questo periodo dell’anno necessitano di acqua. il momento, già delicato, assume inoltre degli assurdi contorni sia per la scarsa attenzione dell’ente nella gestione, sia se si pensa che le condotte danneggiate sono state realizzate soltanto tre anni fa con un importante investimento. con l’estate entrata in questi giorni nel vivo non resta che attendere e sperare in una rapida soluzione, per dissetare i terreni e rassicurare gli imprenditori agricoli che vedono il loro lavoro a rischio.