Gianni Rodari, autore, scrittore e amato dai bambini.
Il letterato più creativo della storia letteraria del nostro Paese ha dato anche il nome a un parco di Ostia – in via Desiderato Pietri – ma il territorio non ha saputo rispondere  come avrebbe meritato quel nome. E il parco oggi non è altro che una collinetta di terra battuta del tutto priva di manutenzione, covo di sbandati e padroni dei cani. L’ultimo momento di pulizia risale alla primavere del 2017, quando avvenne per iniziativa di privati.