E’ polemica tra gli amanti della pineta di Castel Fusano. L’asfalto di viale Mediterraneo è stato rifatto a tratti alterni e non per tutta l’estensione della strada. Un pessimo colpo d’occhio per chi mette piede nel polmone verde. La responsabilità non e’ dell’amministrazione del Decimo Municipio, ma di “Areti” che ha effettuato dei lavori in corrispondenza dei pali della pubblica illuminazione e che dovrebbe tornare sul posto per il completamento dell’intervento. Per molti è comunque meglio di prima, per altri è un peccato che proprio all’interno della pineta i lavori siano stati eseguiti in questo modo, altri ancora si sono semplicemente illusi che viale Mediterraneo sarebbe stata completamente rifatta. Ed effettivamente ne avrebbe bisogno. Chi quotidianamente corre, passeggia e va in bicicletta rischia di inciampare sulle radici sporgenti, soprattutto I tanti anziani che scelgono di camminare sotto al fresco degli alberi.